La polizza Responsabilità Civile Generale tutela il tuo patrimonio dal rischio di dover pagare, a titolo di risarcimento, i danni procurati a terzi a causa di una condotta colpevole. La polizza può interessare chiunque sia esposto al rischio di causare danni a terzi.

 

Può coprire danni causati:

  • direttamente da te, per esempio quelli causati involontariamente nel corso della tua attività professionale;

  • danni causati da persone, animali o cose di cui sei responsabile, per esempio un figlio minore o un animale domestico.

Se in conseguenza di un comportamento negligente, imprudente o comunque colpevole, danneggi qualcosa o qualcuno, come responsabile del danno dovrai pagare il danneggiato che chiede il risarcimento.

L’assicurazione, alla sola condizione che il danno sia stato causato involontariamente, risarcisce il danneggiato nei casi stabiliti nel contratto, proteggendo il tuo patrimonio. In genere questa polizza prevede che l’impresa di assicurazione consegni direttamente a te i soldi che devi rimborsare per il danno di cui sei responsabile.

In alternativa l’impresa:

  • può pagare direttamente il danneggiato, ma solo dopo avertelo comunicato;

  • è obbligata a pagare direttamente il danneggiato, se lo richiedi.

 

L’impresa può anche anticiparti l’importo dovuto al terzo.

 

La polizza non copre tutti i rischi che rientrano nella responsabilità civile, ma solo quelli che tu e l’impresa avete stabilito al momento del contratto. Inoltre, è bene chiarire che un danno causato volontariamente non può in nessun caso essere assicurato.

RCG